HMG1 il nostro frame da FPV Freestyle

Perché abbiamo deciso di crearlo e che segreti nasconde HMG1

Era abbastanza inevitabile, per come sono fatto sapevo che prima o poi sarebbe successo. È nato HMG1 il “mio” (inteso come appartenente al progetto HeavyMachineGun) primo frame da fpv freestyle. Il merito va equamente diviso tra me e Luca Farinelli che è la mente dietro HMG1, io mi sono limitato a collaudare e buttare idee sul piatto, lui le traduceva in disegno!

Prima di procedere ad elencare tutte le caratteristiche tecniche voglio introdurre il frame parlando del perché abbiamo deciso di progettarlo.

I motivi della nascita di HMG1

Il progetto è partito in modo spontaneo, confrontandoci su cosa ci piacesse o meno dei vari frame da fpv freestyle in commercio ci siamo resi conto di come nessuno ci soddisfacesse veramente. In questa fase ha partecipato anche Daniel Tieni, altro membro originale del team HMG.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

HMG1 proto #tbs #crossfire e long range!

Un post condiviso da HeavyMachineGun (@heavymachinegun.it) in data:

In particolare io volevo un frame da fpv freestyle senza compromessi, resistente e performante. Al tempo stesso lo desideravo da 6 pollici in modo che fosse capace di riprese cinematiche da paura e se adeguatamente equipaggiato voli long range. e requisito fondamentale doveva avere un design semplice, pochi pezzi studiati nel dettaglio per massimizzarne le funzionalità. Aggiungendo a questi miei desideri una configurazione ad X è nato il primo prototipo. Al centro di tutto c’è stata l’idea di Luca di rendere indipendente lo stack centrale dalle viti che bloccano i braccetti in modo che fosse possibile sostituire questi ultimi senza toccare minimamente FC e ESCS. Da quel momento abbiamo realizzato 6 revisioni del progetto per giungere alla versione definitiva e che sarà acquistabile a breve.

Il design

Come già detto il frame doveva abbracciare in pieno la filosofia KISS (Keep ISimple, Stupid), abbiamo subito scartato design che richiedessero numero eccessivo di pezzi ed incastri super complicati o fantasiosi. Seguendo quella che è la via tracciata da frame storici come Alien o LM2 abbiamo lavorato di cesello per limarne i difetti e rendere il tutto il più moderno ed attuale possibile. Il tutto si traduce in tanto spazio a bordo con una dimensione del corpo centrale a metà tra i due frame citati prima (Alien e LM2), braccetti super slim pensati per essere usati con esc 4 in 1, 6 colonnine ed un bottom bello largo e con pochi intagli. Il bottom in particolare è pensato per resistere ai maltrattamenti più duri grazie al tanto materiale nei punti più delicati (ovvero dove le colonnine scaricano il peso). Il mount della cam è stampato in TPU così come il supporto per l’antenna video.

Caratteristiche tecniche del frame da fpv freestyle

Parliamo ora di qualche numero. Il frame pesa 100 grammi in configurazione da 5 pollici e 103.3 in configurazione da 6. Il tutto con viteria standard in acciaio. Il corpo centrale è lungo 13 cm, i braccetti sono montati esternamente per non rubare spazio interno e le colonnine sono da 25mm. Parlando di spessori abbiamo un top, un bottom ed una piastrina che chiude il sandwitch dei braccetti spessi 2 mm. I braccetti essendo appunto slim sono spessi 5 mm e potrete ordinarli sia in versione 5 pollici che 6 pollici.

Mount e funzionalità extra

Il frame prevede uno stack centrale standard 30,5×30,5 mm. Chi volesse invece usare uno stack 20x20mm potrà sfruttare le viti di fissaggio dei braccetti! Nella parte posteriore abbiamo poi un secondo mount 20×20 ideale per le vtx con questo tipo di mount hole (tipo la nuova Rush Tank Mini).

Rush Tank Mini, mount 20x20mm, perfetta per HMG1

La vera chicca però è il sistema di fissaggio dei braccetti che lascia lo stack centrale totalmente indipendente. Di fatto potete iniziare il montaggio direttamente senza nemmeno considerare i braccetti per poi montarli nell’ultimissimo passaggio. In questo modo sostituire un braccetto rotto sarà una passeggiata anche in un bando!

Il carbonio

Il carbonio merita un capitolo dedicato. Questo perché abbiamo potuto beneficiare dell’aiuto del grande Guido Fabbrini. Difatti il carbonio è lo stesso che compone i frame ZeeZ! Da oggi potremo dire Carbonio Zeez riferendoci a questo prodotto di qualità altissima. Il taglio è stato eseguito dalla Zeez Custom Cut e credetemi vi lascerà a bocca spalancata per precisione e rifiniture. Con finitura super matt è davvero uno spettacolo!

Gli accessori in TPU

Parlando di un frame moderno la mai mente concepisce tanto il carbonio quanto il TPU che lo accompagna. È così che al lancio saranno disponibili ogni sorta di accessorio per HMG1. Proteggi braccetti, mount per antenne (video ed immortal T), mount per videocamere HD oltre ai pezzi fondamentali che saranno forniti con il kit base (mount cam +  mount antenna VTX). Anche questi componenti sono stati disegnati ed evoluti seguendo la filosofia KISS strizzando sempre un’occhio al contenimento del peso!

La mia prima build

A breve usciranno una serie di articoli dedicati alle build, dividendole per fasce di prezzo. Abbiamo fatto un selezione di componenti che abbiamo personalmente provato e che riteniamo ottimi soprattutto accoppiati con il frame HMG1. Qui parliamo del primo modello che ho costruito (il primo modello costruito con il frame definitivo, perché con i prototipi ci volo da parecchio!).

HMG1 - build completa
La mia prima build sul frame definitivo

Come vedete in foto si non ho lesinato sugli accessori in TPU. La build monta motori 2207 Xing, uno stack Mamba F722, una cam mini Predator 4, VTX TrampHV, ricevente TBS Crossfire Nano ed una antenna VTX Pagoda di Prodrone.pl.

Evoluzioni future e vendita

Sicuramente il progetto sarà portato avanti e presto sarà in vendita su un nostro store dedicato.

Il prezzo di vendita salvo offerte speciali sarà di 69€ per la versione 5 pollici e 74€ per la versione 6 pollici. Sicuramente ci saranno offerte e bundle interessanti soprattutto al lancio!

Insomma, fatemi sapere la vostra! Siete gasati???

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *